Storia di Technics

1965

Illustrazione di Technics1

Technics 1

Il primo modello a riportare il marchio Technics è stato Technics 1, un sistema di altoparlanti a due vie sigillato. Nonostante fosse compatto, il sistema raggiungeva un livello di bassi paragonabile ai sistemi di altoparlanti da pavimento standard.

1966

Illustrazione di Technics 10A

Technics 10A

Il 10A è stato il primo preamplificatore stereo della serie Technics. Oltre a una sezione di amplificazione con circuiti NF a due fasi, l'amplificatore offriva una distorsione più bassa e una ampia gamma dinamica.

1966

Illustrazione di Technics 20A

Technics 20A

Technics 20A è stato il primo amplificatore di potenza del marchio. Questo amplificatore a potenza elevata utilizzava venti tubi a pentodo 50HB26 e circuiti OTL, dettagli eccezionali per l'epoca.

1968

Illustrazione di Technics 30A

Technics 30A

Paragonato al Technics 10A, il modello Technics 30A raggiungeva una distorsione bassa come non mai e un rapporto segnale/rumore ottimizzato utilizzando un metodo SEPP esclusivo. Inoltre, il modello 30A vantava l'introduzione del design innovativo del circuito RIAA.

1969

Illustrazione di Technics 50A

Technics 50A

Il modello Technics 50A era un amplificatore integrato a transistor realizzato grazie alla tecnologia di sviluppo dell'amplificatore a tubi di Technics. Il nuovo metodo OCL adottato è in seguito diventato la tendenza dominante per gli amplificatori a transistor di molte aziende.

1970

Illustrazione di SP-10

SP-10

L'SP-10 è stato il primo giradischi con trazione diretta al mondo, inaugurando una nuova era nell'audio. Ha eliminato l'irregolarità della rotazione e la vibrazione causate dal precedente metodo con trazione a cinghia ed è stato fornito alle stazioni Radio nonostante fosse stato progettato come prodotto consumer. Ha anche influenzato notevolmente altre attrezzature audio.

1972

Illustrazione di SL-1200

SL-1200

L'Sl-1200 è stato il primo modello della serie di giradischi con trazione diretta, rinomato per la stabilità di rotazione. La serie è rimasta in produzione per circa 40 anni ed è diventata il caposaldo della cultura DJ.

1972

Illustrazione di SU-10000

SU-10000

Con il modello SU-10000 si è raggiunto l'apice dei preamplificatori. Con lo sviluppo della prima amplificazione a tre fasi nello stadio di equalizzazione, l' SU-10000 era una presenza leader nell' amplificazione a componenti separati di fascia alta in Giappone.

1972

Illustrazione di SE-10000

SE-10000

Il modello SE 10000 è stato il primo amplificatore di potenza al mondo con un'alimentazione a tensione costante e a elevata capacità. I suoi VU meters consentivano la lettura diretta e accurata dei picchi e successivamente sono diventati uno standard

1973

Illustrazione di SB-1000

SB-1000

Il modello SB-1000 era il primo sistema di altoparlanti da scaffale a tre vie in Giappone a utilizzare un'unità a cupola. Questo sistema di altoparlanti è diventato famoso grazie all'eccellente rapporto qualità/prezzo.

1975

Illustrazione di Technics 7 (SB-7000)

Technics 7 (SB-7000)

Questo sistema di altoparlanti ha dimostrato la validità dell'esclusiva teoria "linear phase" di Technics. Il sistema ha poi influenzato molti altoparlanti in tutto il mondo.

1977

Illustrazione di SE-A1

SE-A1

Il modello SE-A1 era un amplificatore di potenza straordinario. Ciascun canale aveva quattro alimentatori, per un totale di otto alimentatori in una struttura indipendente a sinistra e a destra. Questo amplificatore completamente CC di classe A+ eliminava anche i condensatori dai circuiti a retroazione. La potenza era di 350 + 350 W.

1977

Illustrazione di SU-A2

SU-A2

Il modello SU-A2 era un preamplificatore con funzionamento di classe A in tutte le fasi. I circuiti erano completamente CC. Ottenendo un rapporto segnale/rumore di 95 dB (2,5 mV) per l'ingresso phono e dotato di UFE*, questo amplificatore multifunzione con elevata qualità del suono consentiva qualsiasi tipo di controllo *UFE: Universal Frequency EQ

1977

Illustrazione di SB-10000

SB-10000

Il modello SB-10000 era il sistema di altoparlanti a tre vie, bass-reflex e "linear phase" di ultima generazione con unità a tromba per la gamma media / alta frequenza. Nello sviluppo di questo sistema è stata profusa la migliore e più avanzata tecnologia in Giappone e nel mondo.

1979

Illustrazione di SL-10

SL-10

Il modello SL-10 era un giradischi completamente automatico, dotato della tecnologia Technics, con le stesse dimensioni della copertina di un 33 giri (31,5 cm). Anche i particolari di design erano molto apprezzati e il giradischi è stato acquistato dal Museo di Arte Moderna di New York.

1982

Illustrazione di SL-P10

SL-P10

Il modello SL-P10 è stato il primo lettore CD di Technics. I circuiti dedicati consistevano quasi interamente di LSI (Large Scale Integration) e IC (Integrated Circuit) di recente sviluppo. La trazione diretta è stata consentita dall'utilizzo di un motore DD (Direct Drive).

1986

Illustrazione di SB-RX50

SB-RX50

Il modello SB-RX50 era un sistema di altoparlanti con unità in una nuova struttura coassiale piatta. Il sistema raggiungeva un'eccellente localizzazione dell'immagine del suono e una risposta di frequenza piatta, utilizzando un diaframma separato e altri tipi di analisi della vibrazione.

1988

Illustrazione di SB-AFP1000

SB-AFP1000

Il modello SB-AFP1000 era un altoparlante a pannello piatto eccezionale che utilizzava doppi vani basati su un'unica teoria acustica. Questo altoparlante, che raggiungeva una riproduzione del suono molto fedele, è stato utilizzato dalla Vienna State Opera.

1988

Illustrazione di SST-1

SST-1

Il modello SST-1 era un sistema di altoparlanti con doppie unità a tromba in grado di riprodurre con un'elevata efficienza e una bassa distorsione. Questo sistema fa parte della collezione permanente del Museo di Arte Moderna di New York.

1989

Illustrazione di SL-Z1000

SL-Z1000

Il modello SL-Z1000 è stato il primo lettore CD indipendente di Technics. Per raggiungere la massima fedeltà di riproduzione del suono, utilizzava una struttura con accurato controllo delle vibrazioni.

1989

Illustrazione di SH-X1000

SH-X1000

Il modello SH-X1000 era un processore digitale con conversione MASH DA a 1 bit e configurazione a tre chip. Il processore eseguiva una riproduzione senza distorsioni di piccoli segnali sovrapposti a segnali grandi o di basso livello.

1995

Illustrazione di SB-M10000

SB-M10000

Il modello SB-M10000 era un sistema di altoparlanti da pavimento metodo Kelton ottenuto attraverso un'esclusiva tecnologia. Il sistema consentiva di ottenere un suono molto fedele con riproduzione di bassi profondi, riducendo le vibrazioni della struttura.

1992 - 2000

Illustrazione di SE-A7000

SE-A7000

Il modello SE-A7000 era un amplificatore di potenza dotato degli innovativi MOS di classe AA . Inoltre utilizzava dei MOS FET come elementi dell'amplificatore di regolazione della tensione e vantava un ottimo controllo del segnale con eccellente risposta ad alta frequenza.

1992 - 2000

Illustrazione di SU-C7000

SU-C7000

Il modello SU-C7000 era un preamplificatore che utilizzava un alimentatore a batteria. Con l'eliminazione della perdita di flusso magnetico ottenuta separando completamente l'alimentatore CA dai circuiti del segnale, la qualità del suono è stata migliorata con caratteristiche fisiche molto più autentiche.

Rediscover Music